Le attività commerciali aperte in base al DPCM di novembre

Le attività commerciali aperte in base al DPCM di novembre

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 03 novembre 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 275 del 04 novembre 2020, ha introdotto nuove restrizioni sulle attività economiche, che saranno in vigore fino al 3 dicembre ’20, in base alle “zone di rischio” individuate a livello regionale.
Delle misure introdotte dal DPCM abbiamo già trattato sinteticamente in altro articolo, rilavando le distinzioni tra zone a rischio basso (gialle), medio (arancioni), alto (rosse).
Per queste ultime è prevista la chiusura 7 giorni su 7 di molte attività commerciali, artigianali e di servizi, fatta eccezione per quelle incluse nell’elenco contenuto negli allegati n. 23 e n. 24 del DPCM; si tratta di attività ritenute essenziali, o comunque indispensabili alla persona.
Oltre a quelle già previste nel primo lockdowm, come farmacie, parafarmacie, negozi di ferramenta, computer, ne sono stati introdotte altre; vediamo quali sono.

Allegato 23

L’allegato 23 indica le attività di commercio al dettaglio che rimangono aperte, includendovi il seguente elenco:

  • Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e  bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari);
  • Commercio al dettaglio di prodotti surgelati;
  • Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici;
  • Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici  ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione;
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in  esercizi specializzati (codice ateco: 47.4);
  • Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione (incluse ceramiche e piastrelle) in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari;
  • Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e  prodotti per l'agricoltura e per il giardinaggio;
  • Commercio al dettaglio di articoli per l'illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici;
  • Commercio al dettaglio di articoli di cartoleria e forniture per ufficio;
  • Commercio al dettaglio di confezioni e calzature per bambini e neonati;
  • Commercio al dettaglio di biancheria personale;
  • Commercio al dettaglio di articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero in esercizi specializzati;
  • Commercio di autoveicoli, motocicli e relative parti ed accessori;
  • Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati (farmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica);
  • Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti;
  • Commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati;
  • Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia;
  • Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento;
  • Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini;
  • Commercio al dettaglio di articoli funerari e cimiteriali;
  • Commercio al dettaglio ambulante di:prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carne; fiori, piante, bulbi, semi  e fertilizzanti; profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti; biancheria; confezioni e calzature per bambini e neonati;
  • Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di  prodotto effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio, telefono;
  • Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici

Allegato 24

L’Allegato 24 riguarda le attività inerenti servizi per la persona, per le quali è previsto che rimangano aperti i seguenti esercizi:

  • Lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia;
  • Attività delle lavanderie industriali;
  • Altre lavanderie, tintorie;
  • Servizi di pompe funebri e attività connesse;
  • Servizi dei saloni di barbiere e parrucchiere

Vedremo se l’elenco resterà confermato nelle prossime settimane, in base all’andamento epidemiologico ed ai prossimi provvedimenti del governo.

pubblicato il 11/11/2020

A cura di: Daniela D'Agostino

Come valuti questa notizia?
Le attività commerciali aperte in base al DPCM di novembreValutazione: 4/5
(basata su 1 voti)