In vigore la Lotteria degli scontrini

In vigore la Lotteria degli scontrini

Dal 1° febbraio 2021 è operativo il sistema della “lotteria degli scontrini”, più volte prorogato, previsto dall’art. 1 comma 540 della Legge n. 232/2016, così come modificato, da ultimo, dall’articolo 1, comma 1095 della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021 - 2023.) e dall’articolo 3, comma 10 del decreto legge 31 dicembre 2020, n. 183 (Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE, EURATOM) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, nonché in materia di recesso del Regno Unito dall’Unione europea.).

Normativa

La norma, come da ultimo modificata, prevede che “ a decorrere dal 1° gennaio 2021 i contribuenti, persone fisiche maggiorenni residenti nel territorio dello Stato, che effettuano, esclusivamente attraverso strumenti che consentano il pagamento elettronico, acquisti di beni o servizi, fuori dall'esercizio di attività di impresa, arte o professione, presso esercenti che trasmettono telematicamente i corrispettivi, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, possono partecipare all'estrazione a sorte di premi attribuiti nel quadro di una lotteria nazionale”.

Modalità di partecipazione

In base agli ultimi comunicati dell’Agenzia delle Entrate, per partecipare alla lotteria bisogna scaricare sul proprio smartphone o tablet, il codice a barre, andando sul sito dell'Agenzia; il codice a barre, ad ogni acquisto pagato con carta di credito o debito, bancomat o carta prepagata, andrà mostrato all’esercente.
Questi, provvederà a memorizzare con il proprio lettore ottico il codice a barre, quindi emetterà lo scontrino, che verrà acquisito automaticamente dal sistema, senza bisogno, per l’acquirente, di conservarlo.
Ad ogni acquisto di 1 euro corrisponde il rilascio di un biglietto “virtuale”, fino ad un massimo di spesa di € 1.000; se l’importo è superiore a 1 euro, l’eventuale cifra decimale, superiore a 49 centesimi, produrrà un altro biglietto virtuale.  
Sono esclusi gli acquisti on line, ovviamente quelli in contanti, quelli per beni strumentali all’esercizio della professione, quelli documentati da fatture elettroniche e, nella fase iniziale, quelli legati al proprio codice fiscale, come i farmaci.

Date di estrazione

I premi, previsti sia per gli acquirenti sia per gli esercenti, sono estratti alle seguenti scadenze:

  • 11 marzo 2021 per la prima estrazione mensile che distribuirà premi da 100.000 euro a 10 acquirenti, e premi da 20.000 euro a 10 esercenti, sulla base degli scontrini trasmessi e registrati al Sistema lotteria dal 1° al 28 febbraio;
  • ogni secondo giovedì del mese ci saranno estrazioni mensili dei biglietti registrati nel mese precedente l’estrazione;
  • dal 10 giugno, ogni giovedì, ci saranno estrazioni settimanali dei biglietti registrati dal lunedì alla domenica della settimana precedente, con assegnazione settimanale di 15 premi da 25.000 euro per chi compra e 15 premi da 5.000 euro per gli esercenti;
  • all’inizio del 2022, data ancora da stabilire, si terrà l’estrazione annuale, che assegnerà un premio da 5 milioni di euro per l’acquirente e 1 milione di euro per l’esercente, tra i biglietti nell’anno precedente.

Premi

Questo l’elenco dei premi previsti dalla Lotteria:

  • 1° premio da € 5.000.000 per chi compra
  • 10 premi da € 100.000 per chi compra
  • 15 premi da € 25.000 per chi compra
  • 1° premio da € 1.000.000 per chi vende
  • 10 premi da € 20.000 per chi vende
  • 15 premi da € 5.000 per chi vende

Conclusioni

L’obiettivo che il Governo intende perseguire, unitamente al sistema del cashback, è quello di disincentivare l’uso del contante nelle transazioni commerciali, al fine di combattere l’evasione fiscale ed il ricorso ai pagamenti “in nero”; vedremo, nei mesi futuri, se tale obiettivo sarà raggiunto e se l’uso delle carte di pagamento diventerà un’abitudine generalizzata o sarà limitata al periodo incentivato.

pubblicato il 12/02/2021

A cura di: Daniela D'Agostino

Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)